Dal Parlamento ultimo sì al Bilancio Ue, adesso ci sono davvero i soldi per Erasmus e terremotati

print mail facebook twitter single-g-share

L’Aula di Strasburgo ha approvato a larga maggioranza il budget 2013 e le correzioni al 2012
La Via: “Ora ha più risorse per la crescita”, Balzani: “Ripartiranno i programmi bloccati”

LASCIA UN TUO COMMENTO