Roma si esclude perché vuole poter depositare le invenzioni in italiano (e non in inglese). Il nuovo organismo avrà tre sedi per accontentare Francia, Gran Bretagna e Germania

Nasce la Corte unitaria per il brevetto europeo, l’Italia firma ma non accetta le regole

print mail facebook twitter single-g-share

Roma si esclude perché vuole poter depositare le invenzioni in italiano (e non in inglese). Il nuovo organismo avrà tre sedi per accontentare Francia, Gran Bretagna e Germania

LASCIA UN TUO COMMENTO