A Bruxelles il ministro della Difesa spiega che parte delle truppe rimarrà con compiti di supporto. E sulle richieste da campagna elettorale di tagliare gli F35 dice: Non si può dimenticare quello che è stato già deciso

Nel 2014 l’Italia non abbandonerà l’Afghanistan: “Ci sono ancora i cattivi”

print mail facebook twitter single-g-share

A Bruxelles il ministro della Difesa spiega che parte delle truppe rimarrà con compiti di supporto. E sulle richieste da campagna elettorale di tagliare gli F35 dice: Non si può dimenticare quello che è stato già deciso

LASCIA UN TUO COMMENTO