Sentenza della Corte di giustizia europea: i disagi si ripercuotono sull'arrivo, non sulle tappe intermedie. Soldi indietro solo se si giunge a destinazione più di tre ore dopo l'orario previsto.

Rimborsi aerei: solo per ritardi sull’arrivo, non sui disagi

print mail facebook twitter single-g-share

Sentenza della Corte di giustizia europea: i disagi si ripercuotono sull’arrivo, non sulle tappe intermedie.
Soldi indietro solo se si giunge a destinazione più di tre ore dopo l’orario previsto.

LASCIA UN TUO COMMENTO