La Suprema Corte boccia il bilancio 'lacrime e sangue' fatto per rispettare il piano di salvataggio. Il premier allora promette di tagliare sicurezza sociale, sanità e educazione. L'Ue: “Bene”

Pressing per l’austerità in Portogallo, la Commissione entra a gamba tesa

print mail facebook twitter single-g-share

La Suprema Corte boccia il bilancio ‘lacrime e sangue’ fatto per rispettare il piano di salvataggio. Il premier allora promette di tagliare sicurezza sociale, sanità e educazione. L’Ue: “Bene”

LASCIA UN TUO COMMENTO