Dopo il fallimento dell’asta sui bond monta la preoccupazione per la tenuta dei conti del Paese. Bratusek a Bruxelles: “Disoccupazione sotto la media, siamo più forti di altri Stati membri”

Cresce l’allarme sulle banche slovene, la premier: “Non chiederemo aiuti Ue”

print mail facebook twitter single-g-share

Dopo il fallimento dell’asta sui bond monta la preoccupazione per la tenuta dei conti del Paese. Bratusek a Bruxelles: “Disoccupazione sotto la media, siamo più forti di altri Stati membri”

LASCIA UN TUO COMMENTO