Il vicepresidente della Commissione: “La supervisione unica non basta, ci vuole il meccanismo di risoluzione”. Barnier: “Abbiamo imparato dagli sbagli, in futuro procederemo più rapidamente”.

Rehn senza vergogna: Su Cipro errori dovuti a fretta, ma si rischiava il collasso

print mail facebook twitter single-g-share

Il vicepresidente della Commissione: “La supervisione unica non basta, ci vuole il meccanismo di risoluzione”. Barnier: “Abbiamo imparato dagli sbagli, in futuro procederemo più rapidamente”.

LASCIA UN TUO COMMENTO