Dati Eurostat 2012: Roma deve ai creditori 2mila miliardi di euro, peggio solo la Grecia. Ma il disavanzo resta nei limiti, l'Ue: “Valuteremo gli sforzi fatti e le riforme per la crescita”

Debito al 127% del Pil ma deficit al 3%, l’Italia spera di uscire dalla procedura d’infrazione

print mail facebook twitter single-g-share

Dati Eurostat 2012: Roma deve ai creditori 2mila miliardi di euro, peggio solo la Grecia. Ma il disavanzo resta nei limiti, l’Ue: “Valuteremo gli sforzi fatti e le riforme per la crescita”

LASCIA UN TUO COMMENTO