La plenaria chiede di studiare una strategia comune. Toia (S&D): "Non ci saranno nuove istituzioni". Il commissario De Gucht promette: "A luglio valutazione d’impatto poi saranno prese decisioni"

Strasburgo: “L’Europa riconosca la macroregione alpina”

print mail facebook twitter single-g-share

La plenaria chiede di studiare una strategia comune. Toia (S&D): “Non ci saranno nuove istituzioni”. Il commissario De Gucht promette: “A luglio valutazione d’impatto poi saranno prese decisioni”

LASCIA UN TUO COMMENTO