Rigettato il ricorso del nostro Paese contro la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo. “Detenuti trattai in modo disumano”. Iacolino (Ppe): “Ue finanzi nuove strutture e la ristrutturazione delle esistenti”

Carceri, ultimatum di Strasburgo all’Italia: un anno per porre fine al sovraffollamento

print mail facebook twitter single-g-share

Rigettato il ricorso del nostro Paese contro la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo. “Detenuti trattai in modo disumano”. Iacolino (Ppe): “Ue finanzi nuove strutture e la ristrutturazione delle esistenti”

LASCIA UN TUO COMMENTO