I reporter lamentano schedature, difficoltà nel ricevere permessi e trattamenti rudi dalla security. L'Alto rappresentante favorisce le foto dello staff del Consiglio, naturalmente più “gentile” con lei.

“Oscurata” Ashton, i fotografi si rifiutano di lavorare con lei

print mail facebook twitter single-g-share

I reporter lamentano schedature, difficoltà nel ricevere permessi e trattamenti rudi dalla security. L’Alto rappresentante favorisce le foto dello staff del Consiglio, naturalmente più “gentile” con lei.

LASCIA UN TUO COMMENTO