Per il tribunale gli studiosi che richiedono finanziamenti si trovano di fronte “a inutili incoerenze”. Il relatore dell'audit: “La Commissione deve razionalizzare la gestione del programma quadro”

Ricerca, la Corte dei Conti critica l’Ue: “Troppa burocrazia per accedere ai fondi”

print mail facebook twitter single-g-share

Per il tribunale gli studiosi che richiedono finanziamenti si trovano di fronte “a inutili incoerenze”. Il relatore dell’audit: “La Commissione deve razionalizzare la gestione del programma quadro”

LASCIA UN TUO COMMENTO