Parigi temeva che dall'intesa l'industria culturale europea (e sua, in particolare) potesse essere schiacciata dai giganti d'oltreoceano. Dopo una trattativa lunga e solitaria la ministra Bricq ha avuto la meglio, anche sull'Italia

La Francia la spunta: l’audiovisivo sarà fuori dall’accordo commerciale con gli Usa

print mail facebook twitter single-g-share

Parigi temeva che dall’intesa l’industria culturale europea (e sua, in particolare) potesse essere schiacciata dai giganti d’oltreoceano. Dopo una trattativa lunga e solitaria la ministra Bricq ha avuto la meglio, anche sull’Italia

LASCIA UN TUO COMMENTO