Il primo ministro lascia dopo l’arresto del capo del suo staff (e presunta amante) e di sette deputati ed ex ministri. Rischio elezioni anticipate.

Scandalo in Repubblica Ceca, il premier Necas costretto a dimettersi

print mail facebook twitter single-g-share

Il primo ministro lascia dopo l’arresto del capo del suo staff (e presunta amante) e di sette deputati ed ex ministri. Rischio elezioni anticipate.

LASCIA UN TUO COMMENTO