L'utilizzo eccessivo porta al “land grabbing”, il 'furto' di terre coltivabili dei Paesi più poveri. Toia (S&D): “L'Ue sia coerente, incentivi le rinnovabili promuovendo però il diritto al cibo”

Biocarburanti, Bruxelles studia misure per ridurre l’impatto sulle coltivazioni alimentari

print mail facebook twitter

L’utilizzo eccessivo porta al “land grabbing”, il ‘furto’ di terre coltivabili dei Paesi più poveri. Toia (S&D): “L’Ue sia coerente, incentivi le rinnovabili promuovendo però il diritto al cibo”

LASCIA UN TUO COMMENTO