Secondo l'economista tedesco i numeri diffusi dai governi "esagerano la questione". Bisogna invece "sostenere i lavoratori più maturi". E per l'Italia, "non servono nuovi soldi, ma riforme del sistema"

E se i giovani disoccupati non fossero il problema? Una conversazione con Daniel Gros

print mail facebook twitter single-g-share

Secondo l’economista tedesco i numeri diffusi dai governi “esagerano la questione”. Bisogna invece “sostenere i lavoratori più maturi”. E per l’Italia, “non servono nuovi soldi, ma riforme del sistema”

LASCIA UN TUO COMMENTO