Lo Stato balcanico diventa oggi il ventottesimo membro della famiglia europea. Il traguardo è atteso da anni ma timori e difficoltà economiche raffreddano l’opinione pubblica

Lo storico ingresso della Croazia nell’Unione, tra paure e indifferenza

print mail facebook twitter single-g-share

Lo Stato balcanico diventa oggi il ventottesimo membro della famiglia europea. Il traguardo è atteso da anni ma timori e difficoltà economiche raffreddano l’opinione pubblica

LASCIA UN TUO COMMENTO