Il ministro italiano per l’integrazione incontra al Parlamento europeo l’esponente del Carroccio. Il leghista: “Mie parole male interpretate”, ma lei: “Scuse? Non ne ho sentite”.

Borghezio-Kyenge: a Bruxelles prove (fallite) di dialogo. Il leghista “Il suo Paese è il Congo”

print mail facebook twitter single-g-share

Il ministro italiano per l’integrazione incontra al Parlamento europeo l’esponente del Carroccio. Il leghista: “Mie parole male interpretate”, ma lei: “Scuse? Non ne ho sentite”.

LASCIA UN TUO COMMENTO