Il movimento sciita libanese attacca Bruxelles dopo la scelta di iscrivere il suo braccio armato tra le organizzazioni terroristiche: l’Europa “si è piegata alla volontà di Israele”.

Hezbollah contro l’Ue: inserirci in lista nera è “decisione aggressiva e ingiusta”

print mail facebook twitter single-g-share

Il movimento sciita libanese attacca Bruxelles dopo la scelta di iscrivere il suo braccio armato tra le organizzazioni terroristiche: l’Europa “si è piegata alla volontà di Israele”.

LASCIA UN TUO COMMENTO