La Commissione rafforza la lotta alle armi da fuoco illegali

print mail facebook twitter single-g-share

Da normative comuni a nuovi limiti all’accesso per quelle più pericolose: l’esecutivo Ue studia come ridurne l’uso. La commissaria Malmstrom: “Il dibattito in Europa è troppo limitato”

LASCIA UN TUO COMMENTO