Sempre più improbabile la scarcerazione dell'ex premier per consentirle di sottoporsi a cure in Germania. Salta così una delle condizioni chiave per concludere il negoziato con l’Unione europea e prende invece corpo l’ipotesi di un’unione doganale tra Kiev e Mosca

Il Parlamento ucraino boccia la legge Tymoshenko e sospende l’accordo di associazione con l’Ue

print mail facebook twitter single-g-share

Sempre più improbabile la scarcerazione dell’ex premier per consentirle di sottoporsi a cure in Germania. Salta così una delle condizioni chiave per concludere il negoziato con l’Unione europea e prende invece corpo l’ipotesi di un’unione doganale tra Kiev e Mosca

LASCIA UN TUO COMMENTO