Per il ministro degli Esteri di Mosca "è un potere del governo firmare o meno accordi". Secondo lui le domande su un intervento russo sono "fuorvianti"

Lavrov, nessuno si intrometta negli affari interni dell’Ucraina

print mail facebook twitter single-g-share

Per il ministro degli Esteri di Mosca “è un potere del governo firmare o meno accordi”. Secondo lui le domande su un intervento russo sono “fuorvianti”

LASCIA UN TUO COMMENTO