Nonostante il lavoro dell’Alto rappresentante non si fermano le violenze della polizia sui manifestanti. Il primo ministro ucraino chiede 20 miliardi all’Ue per associarsi

Nuovi scontri a Kiev, Ashton: “Dialogo più difficile di prima”

print mail facebook twitter single-g-share

Nonostante il lavoro dell’Alto rappresentante non si fermano le violenze della polizia sui manifestanti. Il primo ministro ucraino chiede 20 miliardi all’Ue per associarsi

LASCIA UN TUO COMMENTO