Il commissario per gli Affari economici difende l'operato della Troika e attacca i governi di Irlanda, Portogallo, Spagna e Grecia. “Gli squilibri hanno responsabilità nazionale”

Rehn: i programmi di assistenza hanno segnato l’inizio della soluzione delle crisi dell’Eurozona

print mail facebook twitter single-g-share

Il commissario per gli Affari economici difende l’operato della Troika e attacca i governi di Irlanda, Portogallo, Spagna e Grecia. “Gli squilibri hanno responsabilità nazionale”

LASCIA UN TUO COMMENTO