Il Consiglio Affari generali non raggiunge la magioranza qualificata per bloccarla a causa del voto di soli 5 Stati, l'esecutivo è costretto quindi a dare il via libera ma il commissario Borg prende tempo per raggiungere un compromesso

Mais Ogm, Commissione “deve” autorizzare la coltura ma tenta di lasciare scelta a Stati

print mail facebook twitter single-g-share

Il Consiglio Affari generali non raggiunge la magioranza qualificata per bloccarla a causa del voto di soli 5 Stati, l’esecutivo è costretto quindi a dare il via libera ma il commissario Borg prende tempo per raggiungere un compromesso

LASCIA UN TUO COMMENTO