Le forze politiche già al lavoro per evitare la rottura delle relazioni bilaterali con l'Ue. Secondo un sondaggio i cittadini concordano a larga maggioranza

La Svizzera rimedierà al referendum anti-immigrati, ma dopo il 2015

print mail facebook twitter single-g-share

Le forze politiche già al lavoro per evitare la rottura delle relazioni bilaterali con l’Ue. Secondo un sondaggio i cittadini concordano a larga maggioranza

LASCIA UN TUO COMMENTO