Per il vicepresidente: “Il Patto di Stabilità si può interpretare, lo ha fatto la Germania nel 2003”. Ma un portavoce dell'esecutivo: “Sono questioni di competenza di Rehn”, che non vuole eccezioni

Tajani apre sullo sforamento del 3%, ma la Commissione lo frena

print mail facebook twitter single-g-share

Per il vicepresidente: “Il Patto di Stabilità si può interpretare, lo ha fatto la Germania nel 2003”. Ma un portavoce dell’esecutivo: “Sono questioni di competenza di Rehn”, che non vuole eccezioni

LASCIA UN TUO COMMENTO