In passato, in seguito a controversie con Kiev, il Cremlino ha chiuso i rubinetti verso l’Ue. Secondo il ricercatore del Ceps, Christian Egenhofer, la situazione non si ripeterà o Mosca rischia la sua credibilità come fornitore

Ucraina: stop del gas verso l’Europa non è più un’arma per Mosca

print mail facebook twitter single-g-share

In passato, in seguito a controversie con Kiev, il Cremlino ha chiuso i rubinetti verso l’Ue. Secondo il ricercatore del Ceps, Christian Egenhofer, la situazione non si ripeterà o Mosca rischia la sua credibilità come fornitore

LASCIA UN TUO COMMENTO