L’Italia tenta di evitare la procedura d’infrazione per i debiti della P.A.

print mail facebook twitter single-g-share

Il governo ha spiegato in una lettera inviata alla Commissione europea che 22 miliardi sono stati già pagati ed entro giugno ne saranno versati altri 25 arrivando a 47 miliardi in tutto

LASCIA UN TUO COMMENTO