Il meccanismo consentirà di instaurare un dialogo con il Paese membro interessato per evitare i casi di "sistematica violazione". Per il futuro della politica di giustiza europea l'esecutivo Ue vuole più "fiducia, mobilità e crescita"

Commissione europea vara nuova procedura contro violazione stato di diritto

print mail facebook twitter single-g-share

Il meccanismo consentirà di instaurare un dialogo con il Paese membro interessato per evitare i casi di “sistematica violazione”. Per il futuro della politica di giustiza europea l’esecutivo Ue vuole più “fiducia, mobilità e crescita”

LASCIA UN TUO COMMENTO