Per il Presidente del Consiglio europeo una maggiore autonomia e la diversificazione degli approvvigionamenti è una “priorità sia per la competitività industriale che per la politica estera”

L’Ue vorrebbe diminuire la dipendenza energetica dalla Russia

print mail facebook twitter single-g-share

Per il Presidente del Consiglio europeo una maggiore autonomia e la diversificazione degli approvvigionamenti è una “priorità sia per la competitività industriale che per la politica estera”

LASCIA UN TUO COMMENTO