Vaghe le conclusioni del vertice che parlano di "notevoli progressi" ma affermando che "sono necessari continui sforzi per raggiungere l'obiettivo". 35 Paesi tra cui l'Italia sottoscrivono un documento voluto dagli Usa che chiede maggiore cooperazione, la Russia non lo firma

Summit sulla sicurezza nucleare, Barroso: “Bisogna essere uniti per ordine basato sulla pace”

print mail facebook twitter single-g-share

Vaghe le conclusioni del vertice che parlano di “notevoli progressi” ma affermando che “sono necessari continui sforzi per raggiungere l’obiettivo”. 35 Paesi tra cui l’Italia sottoscrivono un documento voluto dagli Usa che chiede maggiore cooperazione, la Russia non lo firma

LASCIA UN TUO COMMENTO