L'assessore regionale per gli Affari europei: “Indipendenza? C'è una tensione inascoltata. Il mondo delle imprese chiede un cambio di passo a Bruxelles e più elasticità sulle regole e fondi comunitari”

Il leghista Ciambetti: il Veneto non si sente fuori dall’Europa

print mail facebook twitter single-g-share

L’assessore regionale per gli Affari europei: “Indipendenza? C’è una tensione inascoltata. Il mondo delle imprese chiede un cambio di passo a Bruxelles e più elasticità sulle regole e fondi comunitari”

LASCIA UN TUO COMMENTO