Juncker: Sono nauseato da Berlusconi, sull’Olocausto non si scherza

print mail facebook twitter single-g-share

Dopo due giorni, sollecitato dal Pse, anche il candidato alla Commissione europea del Ppe (del quale Fi fa parte) reagisce con estrema durezza alle parole dell’exCav su Martin Schulz e i campi di concentramento. Il lussemburghese sottolinea che “Nella politica europea non c’è spazio per chi tradisce i valori dell’Ue”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Renato Giannetti

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO