293 indagini concluse e 402 milioni recuperati. 2013 anno record per l’ufficio Ue anti frodi

print mail facebook twitter single-g-share

Buoni i risultati dello scorso anno dell’organo che si occupa di tutelare gli interessi finanziari dell’Unione europea svolgendo indagini sulle frodi, la corruzione e altre attività illecite. Il direttore generale Kessler: “La riorganizzazione ha dato risultati incoraggianti”

LASCIA UN TUO COMMENTO