Mister Robin, il robot a domicilio che assiste nonna Lea

print mail facebook twitter single-g-share

La novantaquattrenne non vuole lasciare la sua casa e da 5 mesi vive con un robot personale messo a punto da un gruppo di ricercatori finanziati dall’Unione Europea. E’ un sistema di supporto pensato per le persone in età avanzata che vivono da sole. Attraverso una serie di sensori sparsi per la casa, familiari e operatori sanitari potranno monitorare gli spostamenti e la salute degli anziani.

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Valeria Strambi

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO