Barroso e Yatseniuk: “La Russia smetta di tentare di destabilizzare l’Ucraina”

print mail facebook twitter single-g-share

Il premier Ucraino a Bruxelles per la firma del nuovo programma di sostegno dell’Ue al Paese minaccia di portare Mosca davanti alla Corte di Stoccolma se Gazprom “non rivedrà i contratti di fornitura del gas in base alle regole del mercato”. Il Presidente della Commissione a Kiev: “Potete contare su di noi adesso e in futuro”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Emanuele Bonini

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO