Le priorità britanniche per la nuova Commissione europea

print mail facebook twitter single-g-share

Il ministro britannico per l’Europa David Lidington indica i cinque punti chiave su cui secondo Londra dovrebbe concentrarsi il prossimo esecutivo. Competitività, lotta agli abusi nella libera circolazione, integrazione e responsabilità democratica, senza dimenticare uno sguardo a quanto accaduto in Ucraina

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Valeria Strambi

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO