Commissione respinge richiesta dei cittadini per stop ricerca su embrioni umani

print mail facebook twitter single-g-share

Doccia fredda per gli organizzatori dell’iniziativa “Uno di noi” che ha raccolto oltre un milione di firme. Per l’esecutivo Ue “il quadro di finanziamento esistente è quello appropriato”. La commissaria Geoghegan-Quinn: “Le cellule staminali embrionali sono uniche e servono per cure che possono salvare la vita”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Letizia Pascale

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO