Allarme Commissione Ue: ogni anno 3 milioni di incidenti sul lavoro e 4 mila morti

print mail facebook twitter single-g-share

Insostenibile, secondo l’esecutivo comunitario, il costo umano ed economico di malattie e infortuni professionali. Si tenta di correre ai ripari con un piano strategico che migliori l’attuazione delle norme esistenti e sostenga le piccole imprese. Andor: “Tutti hanno diritto di lavorare senza affrontare pericoli”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Perla Ressese

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO