Gas, Mosca chiude i rubinetti verso Kiev, a rischio anche l’Europa

print mail facebook twitter single-g-share

Dopo il fallimento dell’ultimo round negoziale per tentare di trovare un compromesso, Gazprom passa al regime di pagamenti anticipati e fa sapere che fornirà all’Ucraina solo il gas già pagato. Si temono ripercussioni sul vecchio continente. Oettinger: “Potremmo avere problemi in caso di un inverno rigido”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Letizia Pascale

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO