Commissione Ue propone obiettivi di riciclaggio più ambiziosi per creare 580mila posti di lavoro

print mail facebook twitter single-g-share

Riciclare il 70% dei rifiuti urbani e l’80% di quelli da imballaggio entro il 2030 e vietare dal 2025 l’abbandono di materiali riciclabili in discarica. Sono le proposte con cui l’esecutivo Ue mira a incentivare il riutilizzo delle risorse per creare crescita e occupazione

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Valeria Strambi

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO