Ucraina, Medvedev: “In autunno crisi del gas su larga scala”, Ue: “Per ora flusso normale”

print mail facebook twitter single-g-share

Il premier russo accusa l’Ucraina di attingere gas dagli stoccaggi sotterranei, ma per l’esecutivo Ue il flusso “è normale” e non ci sono elementi per dubitare del rispetto degli impegni presi. Inaccettabile, secondo Bruxelles, la minaccia di Gazprom, che si è detta pronta a tagliare i flussi a chi girerà gas a Kiev: “Le compagnie possono disporre del gas liberamente”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Letizia Pascale

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO