Crisi ucraina, Italia e Russia spingono per il “cessate il fuoco immediato e senza condizioni”

print mail facebook twitter single-g-share

La diplomazia del semestre italiano parte dalle tensioni tra Kiev e i separatisti filorussi. Mogherini è Mosca anche per parlare di partenariato con l’Ue, del gasdotto South Stream e della rappresaglia sulla Striscia di Gaza

LASCIA UN TUO COMMENTO