Slovenia, alle elezioni vince partito anti-corruzione e contrario a privatizzazioni chieste dall’Ue

print mail facebook twitter single-g-share

A sorpresa esce vincitore dalle urne il partito del giurista Miro Cerar fondato da poche settimane e che si è detto contrario alle cessioni di Telekom Slovenia o dell’aeroporto internazionale di Lubiana

LASCIA UN TUO COMMENTO