Industrie estrattive, ancora poca trasparenza nel mondo. L’Ue un esempio, indifferenti i “Brics”

print mail facebook twitter single-g-share

L’iniziativa Eiti per la sostenibilità del settore energetico è stata avviata nel 2003, ma dopo oltre un decennio è lettera morta

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Emanuele Bonini

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO