L’agenda europea torna a settembre

print mail facebook twitter single-g-share

Il Parlamento europeo ha chiuso i battenti per la pausa estiva e i lavori ricominceranno a settembre con le altre audizioni dei ministri italiani sul semestre di presidenza. Anche in Consiglio Ue e in Commissione europea non sono previsti eventi questa settimana e i lavori saranno ridotti al minimo per tutto il mese di agosto con l’esecutivo che si occuperà soltanto dell’ordinaria amministrazione. Le riunioni del Collegio, a meno di imprevisti, ricominceranno il tre settembre. Insieme alle istituzioni anche l’agenda della settimana va quindi in vacanza. C’è un solo appuntamento fissato, il sabato (!) 30 agosto, probabilmente il pomeriggio (!), con il Consiglio europeo, che ha all’ordine del giorno le nomine per il nuovo esecutivo e l’Eurogruppo.

LASCIA UN TUO COMMENTO