Consegnata a Juncker la rosa dei nomi, è subito scontro tra Roma e Varsavia

print mail facebook twitter single-g-share

26 Paesi hanno presentato i propri candidati ma molti aspirano allo stesso posto e il Presidente eletto dovrà trovare dei difficili compromessi. Nella sfida per l’Alto rappresentante, potrebbe inserirsi la Bulgaria

LASCIA UN TUO COMMENTO