Crolla il Pil italiano. L’Ue si preoccupa

print mail facebook twitter single-g-share

Katainen fa esprimere al portavoce tutta l’ansia di Bruxelles per le riforme non fatte e i riflessi sui conti pubblici. “Ne parleremo a novembre”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Perla Ressese

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO