Renzi in Iraq: l’Ue deve essere qui, non volta le spalle ai massacri

print mail facebook twitter single-g-share

A Baghdad come premier italiano e presidente di turno dell’Ue, Renzi ha incontrato Al Maliki: “Chi pensa che l’Europa pensi solo allo spread o sbaglia previsione o sbaglia semestre”

LASCIA UN TUO COMMENTO